Il Concilio Vaticano II e l’apertura alle altre religioni

Il Dialogo Lombardo a Como è iniziato celebrando, anticipatamente, il 50° anniversario dell’inizio del Concilio Vaticano II, che diede l’inizio per la Chiesa a un mondo nuovo di guardare alle altre realtà religiose, quindi al dialogo reciproco. La professoressa Casartelli ha descritto in modo breve il significato del “concilio” e i primi concili che hanno avuto luogo in Turchia e i successivi, come il Concilio di Trento, con la loro importanza.

Ha parlato in modo approfondito le iniziative del Papa Giovanni XXIII e l’ apertura del Cattolicesimo ad altre religioni, alla tolleranza e al rispetto reciproco.

La professoressa, inoltre, ha letto diversi articoli di “Nostra Aetate sulle religioni non cristiane”, ma in modo specifico l’articolo tre, dove vengono menzionati i musulmani. Alla conclusione, la professoressa ha espresso che se noi vogliamo una pace universale, bisogna cercare di guardare ai lati comuni e rispettare ciò che è diverso.

La serata è terminata con l’assaggio dei cibi turchi tradizionali e con le chiacchierate.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: